fbpx
Blog Professionisti

#EuroCross19: che la festa abbia inizio!

Domenica 10 Novembre, Silvelle (Italia) ospiterà una delle edizioni più emozionanti dei Campionati Europei di Ciclocross. Questa piccola città veneta, a due passi da Venezia, è stata una delle località più importanti per quanto riguarda l’organizzazione di competizioni internazionali di Ciclocross e sarà ancora una volta la sede di un evento di alto livello.

273 atleti provenienti da 22 paesi sono iscritti a questo evento continentale che si terrà la domenica, durante tutto l’arco della giornata (l’evento Masters sarà corso il Sabato con 406 ciclisti iscritti, un record di partecipazione per questi Campionati).

Verranno aggiudicati ben 6 Titoli continentali: Uomini Elite (41 atleti ), Uomini Junior (78 atleti ), Uomini Under-23 (55 atleti), Donne Under-23 (31 atleti ), Women Elite (27 atleti) e per la prima volta Women Juniors (41 atleti).

Nella gara “Men Elite”, possiamo aspettarci di assistere ad un’altra battaglia ravvicinata tra gli atleti del Belgio e i campioni provenienti dai Paesi Bassi. Queste due squadre nazionali si sfideranno schierando tutti i loro atleti più rappresentativi.

L’attuale Campione Europeo, attuale Campione del Mondo e vincitore sulla strada dell’ultimo Amstel Gold Race, l’olandese Mathieu Van Der Poel – vincitore al Superprestige lo scorso fine settimana – si dovrà confortare con atleti di assoluto livello per difendere il titolo vinto l’anno scorso a ‘s Hertogenbosch (Paesi Bassi).

In gara ci saranno, infatti, i belgi Toon Aerts, già vincitore di un titolo europeo nel 2016 a Pont Château (Francia), e Eli Iserbyt, che ha avuto un ottimo inizio di stagione. Anche il giovane britannico Tom Pidcock, grande favorito nonostante i soli 20 anni, dopo aver vinto due Mondiali Under 23 e la medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo su strada del 2019, ha deciso di gareggiare nella sezione Elite.

Tra gli altri grandi nomi attesi nella gara finale, sarà senza dubbio l’olandese Lars van der Haar, i belgi Laurens Sweeck e Michael Vanthourenhout.

L’attuale campionessa del mondo Sanne Cant (Belgio) e la campionessa europea Annemarie Worst del 2018 (Paesi Bassi) saranno sicuramente le atlete da seguire nella gara Women’s Elite, insieme a Maud Kaptheijns e all’italiana Alice Maria Arzuffi, che è stata più volte sul podio ai Campionati Europei nelle categorie precedenti.

Grazie al debutto di Tom Pidcock nella gara Elite, la competizione Under-23 maschile sarà piena di interesse. Il Campione Europeo 2018 Junior di Ciclocross, Pim Ronhaar (Paesi Bassi), gareggerà nella categoria superiore e affronterà una gara molto dura contro il britannico Ben Tullet, il francese Antoine Benoist, lo svizzero Loris Rouiller (2017 Junior European Champion) e l’italiano Jakob Dorigoni.

Negli eventi femminili, sarà la giovane atleta olandese Ceylin Del Carmen Alvarado ad attirare l’attenzione e da tenere d’occhio, così come i belgi Thibau Nys e Jente Michels tra i maschi.

Rocco Cattaneo, presidente dell’Unione Ciclistica Europea: “Andare in bicicletta a Silvelle è sempre stato associato al Ciclocross e ha una lunga e distinta storia nell’organizzazione di tutti i tipi di categorie di gare, dai giovanissimi ai grandi eventi internazionali.

Da molti anni questa piccola città veneta si è affermata come sede delle più importanti corse sul territorio veneto. Il calendario italiano è pronto ad accogliere donne e uomini delle categorie Juniors, Under 23 ed Elite, nonché l’importante gruppo di Master appassionati, provenienti da 22 paesi che offriranno al pubblico gare tecniche di altissimo livello.

Silvelle ospiterà, inoltre, un evento storico: sarà la prima volta che il titolo di campionessa europea sarà assegnato nella categoria Women’s Juniors. Un altro passo avanti verso il genere l’uguaglianza.

A nome dell’Union Européenne de Cyclisme, desidero ringraziare il Comitato organizzatore ASD GS Silvellese guidata da Mauro Zamprogna e da tutti i volontari per il loro impegno e passione. Esperienze passate hanno dimostrato che sono una garanzia per il successo dell’organizzazione di un evento. Vorrei anche in particolare ringraziare la Federazione Ciclistica Italiana e il suo Presidente, Renato Di Rocco, che ha sempre sostenuto gli eventi Ciclocross, così come la città di Trebaseleghe e il suo sindaco Antonella Zoggia”.

0 commenti su “#EuroCross19: che la festa abbia inizio!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: