fbpx
Blog Grandi Salite

You are an… Ironman!

Cervia 20-22 Settembre 2019

Un’alba strepitosa – forse la più bella ed emozionante dell’anno – consacrata dalla magia dei colori specchiati sul mare e dall’arietta fresca che preannuncia l’arrivo dell’autunno.

Non è il preambolo di una storia romantica o, meglio, non lo è del tutto! È piuttosto l’inizio di una giornata epica per alcuni, interminabile per altri. È l’atmosfera frizzante che preannuncia l’inizio di un Ironman: l’Ironman d’Italia.

Alba sull'Ironman di Cervia
PH: @AnnalisaDurighello

L’Ironman è un concentrato di emozioni, sia per chi lo vive sia per chi lo osserva. Sicuramente non è uno spettacolo sportivo comune; probabilmente è qualcosa di più profondo e significativo! È la realizzazione di un percorso; è la condivisione di una storia indimenticabile con altre migliaia di persone mai incontrate prima.

Sulla spiaggia, prima della partenza, traspaiono piccoli frammenti della personalità e del carattere di ogni singolo partecipante. I volti incupiti dalla tensione, gli esercizi di stretching per svegliare i muscoli, gli sguardi nel vuoto nascosti dagli occhialini; tutto rimanda alla grandezza e all’importanza dell’impresa che stanno per compiere.

La tensione alla partenza di un Ironman
PH: @AnnalisaDurighello

L’Ironman è anche, e soprattutto, un viaggio alla scoperta di se stessi, della propria natura e dei propri limiti. Spesso i partecipanti donano alla gara delle motivazioni umane e personali che vanno ben al di là del semplice agonismo: chi lo fa in memoria di qualche parente; chi dopo aver vissuto una brutta malattia; chi, invece, per regalare una semplice ma commovente proposta di matrimonio. Ecco che il momento della gara rappresenta soltanto il coronamento di tutto un percorso fatto di sacrifici, di allenamenti e di fatica. Una sorta di “voto” per qualcosa che “vale la pena vivere“.

Quello che colpisce di un Ironman è la sua capacità di coinvolgere le persone. Molto spesso ogni partecipante porta con sé tutti i parenti più cari o gli amici di una vita con l’intento di condividere, seppure in maniera indiretta, la fatica e la gioia di questo momento. La località della gara prende vita di giorno in giorno; si anima come fosse una persona e si trasforma in una sorta di mondo parallelo dove regnano le bici da cronometro, le mute e le scarpe da corsa. Insomma, un’unica grande famiglia che si riunisce per una grande occasione.

PH: @AnnalisaDurighello

Le emozioni vissute alla mattina presto in spiaggia prendono finalmente vita la sera tardi quando, uno dopo l’altro, arrivano gli ultimi atleti. Spesso stremati, ma ancora più spesso indescrivibilmente soddisfatti ed emozionati, si immettono sul viale di arrivo e tagliano il traguardo accompagnati dall’incitamento della folla e dall’atmosfera suggestiva fatta di luci e colori.

Una frase rimarrà impressa a vita nella mente e nel cuore del Finisher: “You are an… Ironman!“.

Questo è il coronamento di un viaggio! L’esaltazione di un’avventura fatta di fatica, di sacrifici e di cuore. Si, perché ci vuole un cuore grande così per affrontare un Ironman e per portare a termine una “pazzia” del genere insieme a tutti i propri cari.

E’ proprio per questo che un Ironman rimane indelebilmente sulla pelle, come fosse un tatuaggio, un marchio. Anzi, molto spesso, è un tatuaggio; uno dei tatuaggi più famosi al mondo. La M rossa con sopra il puntino della I a rappresentare uno dei loghi più famosi e quotati al mondo: “You are an… IRONMAN

PH: @AnnalisaDurighello

0 commenti su “You are an… Ironman!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: